Read more" /> A Taormina Secondo Natura | ArtEventi Sicilia
ArtEventi Sicilia

A Taormina Secondo Natura

A Taormina sabato 14 settembre alle ore 19.00 si inaugura Secondo Natura, personale di Fabio Salafia. La mostra, allestita nella sala Colonna del Palazzo Duchi di Santo Stefano, sede della Fondazione Mazzullo, è a cura di Giuseppe Morgana con prefazione al catalogo di Grazia Di Michele e saggio critico di Sebastiano Gesù. L’evento fa parte del programma delle celebrazioni del Centenario della nascita di Giuseppe Mazzullo e del Taobuk 2013 (la kermesse letteraria ideata e diretta da Antonella Ferrara e da Franco Di Mare). Il percorso espositivo propone 16 opere che fanno parte di un ciclo dedicato alla natura ed al paesaggio, temi basilari della produzione artistica di Salafia. La mostra è organizzata dall’associazione Art Promotion Taormina, presieduta da Giuseppe Filistad, che ha condiviso e favorito l’idea di associare pittura, cinema, musica e letteratura nell’incomparabile scenario di Taormina, con eventi collegati da un comune denominatore: la ricerca della bellezza e della conoscenza. Il coinvolgimento della cantautrice Grazia Di Michele e dello storico e critico cinematografico Sebastiano Gesù è orientato a permettere una chiave di lettura inconsueta delle tele di Salafia . Il loro intervento nell’elegante catalogo della mostra offre un punto di vista alternativo a quello della critica artistica abituale ma altrettanto adeguato e completo, accompagnando il visitatore a comprendere le peculiarità e le sfumature della particolare visione della realtà che caratterizza le opere dell’artista siciliano.

La mostra sarà visitabile dal 14 settembre fino al 6 ottobre,  tutti i giorni dalle 17:30 alle 22:00.

Ingresso gratuito

NOTE D’AUTORE

Fabio Salafia - Paesaggio doppio - olio su tela - 60x70Fabio Salafia nasce a Grammichele (CT) nel 1979. Frequenta l’Istituto Regionale d’Arte “Raffaele Libertini” di Grammichele dove nel 1997 consegue il diploma di Maestro d’Arte e nel 1999 il diploma di Maturità d’Arte Applicata in disegnatori di architettura e arredamento. Nello stesso anno si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Catania nella sezione di pittura. Nel 2004 si licenzia ottenendo il massimo dei voti. Nel 2007 sempre all’Accademia di Belle Arti di Catania, consegue l’abilitazione in discipline Pittoriche e nel 2008 consegue il biennio Specialistico Sperimentale di 2˚ livello nella sezione di pittura. Negli anni viene invitato e selezionato in molte rassegne d’arte in diverse città italiane. All’attivo ha sette mostre personali e un’opera pubblica (permanente). Hanno scritto di lui: Michele Romano, Vitaldo Conte, Riccardo Passoni, Tiziana Rasà, Elio Calabresi, Francesco Brancato, Erminio Gandolfo, Salvatore Giampino, Paolo Giansiracusa, Paolo Nifosì, Piero Guccione, Marco Di Capua.

In foto: Fabio Salafia – Paesaggio doppio – olio su tela – 60 x 70

Palazzo Duchi di Santo Stefano – Fondazione Mazzullo Vico De Spuches, 3 –  Taormina

 

Print Friendly
 
Comments

No comments yet.

Leave a Reply